Close
(0) Carrello
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Catalogo
    Filters
    Preferenze
    Cerca
    RSS

    Blog

    0 La borraccia dal trekking all'urbano.

    La boraccia, una volta ad appannaggio esclusivio degli sportivi, dal ciclismo all escursionismo, ha d'improvviso rotto le barriere ed è entrata nella vita di città.

    Oramai è consueto imbattersi in persone dalla cui borsa, o zainetto, pende una boraccia. Sull' autobus o in Metrò sono sempre di più le persone che hanno abbandonato la classica bottiglietta di acqua minerale per passare ad contenitore riutilizzabile, condividendo una visione più green nei gesti di tutti i giorni.

    E' in atto un boom incredibile che non da segnali di arresto, attirando l'interesse di molti brands che ne ravvedono un efficace mezzo per diffodere la propria immagine.

    Ne esistono di diversi materiali, dal vetro alla plastica riciclabile all' alluminio e acciaio.

    Ma quale materiale scegliere per avere maggior impatto sul pubblico.

    Ogni materiale possiede vantggi e svantaggi.
    La plastica è leggera e resitante ma potrebbe contenere bisfenoli, il vetro è eccellente e puro ma è fragile, l'acciao non necessita di trattamti ed è il più pulito dal punto di vista produttivi.

    Tuttavia scelta del pubblico sembra orientarsi vero l'alluminio che riassume alcune caratteristiche particolarmete importanti per l'utilizzatore, in primo luogo il peso ridottissimo unito alla robustezza, non ultima invece la vasta gamma di colori disponibili sul mercato ed una buona capacità di manere fresco il contenuto.

     

     

    0 TRITAN

    Molti si chiederanno cos è il TRITAN e perchè, essendo in fono"plastica" sia considerato un materiale "ecologico".

    Il Tritan  è un copoliestere di nuova generazione della EASTMAN CHEMICAL, (quindi un marchio registrato ) che come caratteristica principale ha quella di essere esente da Bisfenolo A (BPA-FREE) .

    È stato dimostrato che il BPA interferisce con l’equilibrio ormonale e può danneggiare lo sviluppo celebrale, gli organi riproduttori, sia nei feti che negli adulti e il sistema immunitario.

    A partire dal 2010, alcuni governi, come quelli Canadese e Francese, hanno deciso di vietare l’impiego di BPA per la fabbricazione di contenitori in plastica per alimenti o bevande destinati ai bambini fino ai tre anni

    Le principali caratteristiche del Tritan

    • Eccellente trasparenza (paragonabile a quella del policarbonato)
    • Ottima resistenza agli urti
    • Ottima resistenza ai cicli di lavaggio
    • Migliorata barriera all’ossigeno rispetto al policarbonato
    • Ottima resistenza chimica
    • Resiste a temperature -40°C + 90/100°C
    • Piacevole al tatto e con un suono meno secco.

    Queste caratteristiche unite all assenza di Bisfenolo A, rende il Tritan preferibile per la fabbricazione di contenitori per liquidi cole le borracce, i biberon, in generale contenitori per alimenti

    Grazie all'omologazione FDA, TRITANTM è adatto per l’impiego in cucina e in ambiente domestico. Questo materiale resiste a condizioni difficili in lavastoviglie ed è esente da bisfenolo-A (BPA).

    Grazie alla possibilità di sterilizzazione e alle omologazioni ottenute, come USP Cl, VI, ISO 10993 e Drug Master File (US-DMF 24483), non ci sono limiti al suo impiego in campo medico

    Nel nostro assortimento proponiamo diversi articoli in Tritan

     

    Archivio blog